Sphynx

http://www.petguide.com/wp-content/uploads/2013/07/sphynx-cat-2-300x300.jpg

STORIA

Il gatto nudo,come viene definito,ha fatto molto parlare di sé,quando,è apparso per la prima volta a un’esposizione felina italiana nel 1984 e il micio un pò tremolante e intimidito ha spezzato la “platea” in due,fin dal primo momento: da una parte chi lo ha amato,dall’altra da chi lo ha respinto. Ancora oggi si può ricordare quell’evento come un vero e proprio terremoto,anche perché allora la razza non era ancora stata riconosciuta da nessuna associazione. E’ negli anni Trenta,però,che si inizia ad avere notizie di nascita di ipotrichidi e cioè, senza pelo. Infatti nel 1936, a Wilmington, nel North Carolina,in una cucciolata di quattro gattini nascono due micetti con la coda senza pelo e una micia interamente nuda. Nel 1938, a Parigi, è invece,un certo professor Letard a citare i cuccioli nudi di una coppia di Siamesi. Ma a partire dal 1964 che si apre il capitolo ufficiale della storia dello Sphynx e,tutto ciò,accade in Canada. I riconoscimenti ufficiali per la razza si ebbero nel 1983. Lo Sphynx dopo il consiglio , che si è tenuto in primavera 2001 ad Albufeira in Portogallo è stato riconosciuto anche dalla FIFe (la federazione felina europea). Adesso infatti gli Sphynx possono essere iscritti al LOI e sono così nati allevamenti anche in Italia. La prima a portare la razza nel nostro paese è stata la Sig.ra Sferza (Tao del Miao) che alleva anche Devon Rex, la quale importò 2 femmine dalla Scozia che, con l’aiuto del maschio importato dalla Francia della Sig.ra Belestrieri dettero vita agli Sphynx italiani! In breve tempo fu seguito il loro esempio da alcuni amanti della razza dando vita a nuovi allevamenti; tra i quali la Sig.ra Angela Novelli dell’allevamento RedAngel Sphynx

COM’E’ FATTO

Il gatto Sphynx si presenta con un corpo di medie dimensioni. L’ossatura è minuta e i muscoli sono compatti. E’ privo di vibrisse e di ciglia.

Testa: leggermente più larga che lunga, non è rotonda ne a cuneo.

Orecchie: grandi e arrotondati ai bordi.

Occhi: a forma di limone. Il colore è conforme a quello del mantello.

Naso: corto,con cuscinetti di colore uniforme al mantello.

Coda: lunga e affusolata.

Zampe e piedi: lunghe e sottili. I piedi hanno dita lunghe.

Mantello: è caratterizzato dalla totale mancanza di pelo,tranne che in alcuni punti e la pelle è tesa senza rughe,eccezion fatta per la testa. I colori accettati sono diversi. Se l’esemplare è monocolore,il ventre e la parte interna delle zampe devono essere chiari.

CARATTERE

Lo Sphynx è un gatto appiccicoso,segue il suo padrone dovunque,lo osserva attentamente e non lo lascia mai. Impara le sue abitudini e non vuole che siano cambiate. Ha bisogno di continue attenzioni dal padrone: carezze,sguardi affettuosi,piccole attenzioni.

Lascia un commento